Sospesi

Dopo essere entrati in questa casa avevamo tanti progetti, posti da vedere ,viaggi da fare, pezzi da suonare… Vagheggiavamo di poter abbandonare un lavoro che non ci piaceva e di vivere delle nostre passioni… Ma tutto questo resterà lì…

Durante il primo periodo della malattia stavo imparando a suonare “Hell’s Bells”, uno dei pezzi che Elena adorava, il pezzo con cui apriva la sua trasmissione in radio ogni giorno… Mi sentivo a disagio ad andare a suonare quando lei non avrebbe più potuto, ma quando lo suonavo per lei era felice e questo mi dava la forza per farlo. A Settembre con il mio Maestro passammo ad un altro pezzo, ma ormai non avevo più testa, forza e scopo per imparare… così lo abbandonai.

Quel pezzo l’ho ripreso un paio di settimane fa… mi era rimasto come un sospeso tra tutti quelli che ho, ma questo ho pensato di poterlo chiudere, cercare, almeno in qualcosa, di andare oltre quei giorni… Penso che questa volta potrà venire bene… Credo ne sarebbe contenta…