Scrivimi

Questa canzone era uno dei ricordi più belli che Elena aveva del posto di lavoro precedente al nostro incontro.

Mi raccontava che se la cantavano lei e la Isa quando si trovavano alla fotocopiatrice e ogni volta che me lo raccontava ne intonava sempre un pezzo, facendo trasparire la dolcezza di quel ricordo… tra l’altro la sua erre ricordava quella del cantante… anche se quella di Elena era molto, molto più bella!

G.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *