Luci dalle finestre…

Mi perdo spesso a guardare fuori dalle mille finestre di questa casa, effetivamente la vista è grandiosa.

Con lo sguardo posso spaziare quasi a 360 gradi senza cambiare nemmeno stanza. Di giorno, specialmente se soleggiato si vedono anche tutte le montagne, la sera è suggestivo perchè si vedono tutte le luci dei grattacieli di Milano.

Due però sono le luci su cui non posso fare a meno di soffermarmi ogni volta: quelle dei grattacieli di via Marco Polo a Corsico e quelle della torre di Rozzano.

Via Marco Polo è dove abitava Elena quando ci diamo conosciuti, un delizioso bilocale che, quando ci siamo messi insieme, dividevamo nel weekend. Di solito andavo da lei il sabato pomeriggio e restavo fino alla domenica sera. Proprio di fronte ci sono questi due grattacieli e un parchetto dove portavamo a giocare Andrea da piccolo, spesso in orari improponibili la domenica mattina, visto che lui si alzava molto presto.

La torre di Rozzano è quella sotto cui siamo passati decine di volte per andare a fare la radioterapia o per andare da Elena in ospedale.

Quelle luci sono stati il nostro inizio e la nostra conclusione…

G.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *