Siamo tutti centometristi

Siamo tutti centometristi nella corsa della vita, guardiamo avanti verso il traguardo, senza accorgerci di ciò che sta di fianco, persone, momenti, cose che durano solo un attimo.
Le lancette del cronometro sono granitiche, girano girano girano e non conoscono il fair play.

Se cadi, loro non fingono nemmeno di rallentare, continuano imperterrite nel loro percorso rotondo senza capo ne’ coda, sempre uguali nella loro ciclica ripetitività.
Se cadi, capisci che il traguardo a cui tanto ambivi, non lo potrai raggiungere, ma ti rialzi, per te stesso, per chi ti ama, per chi da questo tuo gesto potrà imparare.
E corri, anche se le forze ti abbandonano, corri, forse più veloce di prima, coi tuoi pensieri più che con le gambe e vedi ciò che prima ti sembrava poco rilevante, poco interessante, le piccole cose che ora trovi inestimabili.
E vinci, vinci la tua gara, la corsa, senza passare dal traguardo, ma volandoci sopra.

Elena hai vinto, la corsa, la gara e tutti ti guardano passare sopra il traguardo, senza fermarti, con i riccioli che ondeggiano fino a diventare un punto lontano.
Fai buon viaggio

Gibi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *